se

se
1se
pron.pers. di terza pers.m. e f.sing. e pl.
1. FO forma che il pronome si assume con i pronomi atoni lo, la, li, le e la particella ne, in posizione proclitica o enclitica: se l'è visto davanti, se lo mise in tasca, non vuole prendersene cura, prendersela a cuore
2. OB LE da solo, spec. in posizione enclitica, si: non pò fermarse (Petrarca)
\
DATA: fine XIII sec.
ETIMO: dal lat..
————————
2
cong., s.m.inv.
I. cong. FO
I 1. con valore condizionale, introduce la protasi di un periodo ipotetico: ammesso che, posto che: se preferisci andremo al cinema; se vedi Mario, salutamelo; se ci sono problemi ti telefono; se non fosse piovuto la vendemmia sarebbe stata migliore; se fossi stato più attento non avresti sbagliato; anche rafforzato da avverbi o locuzioni avverbiali: se casomai cambiassi idea, fammelo sapere; se per caso esci, dimmelo | con valore attenuativo, in espressioni di cortesia: se non sbaglio ci siamo già visti; se ben ricordo l'indirizzo è questo; se permette l'accompagno; se non disturbo, verrei anch'io | se tanto mi dà tanto, per suggerire conseguenze negative che possono dedursi da un evento o dal comportamento di una persona
Sinonimi: casomai, nel caso, posto che, qualora, semmai.
I 2. in espressioni enfatiche o retoriche, con l'apodosi sottintesa: se sapessi!, se vedessi com'è cambiato! | con valore desiderativo, fosse che, avvenisse che: se l'avessi saputo!, se fossi promosso!, se vincessi al Totocalcio! | se Dio vuole!, per esprimere speranza o soddisfazione: se Dio vuole andrò in vacanza, abbiamo finito se Dio vuole!
I 3. con valore causativo, poiché, dal momento che: se lo sapevi perché non me lo hai detto?; se proprio insisti, vengo
Sinonimi: dal momento che, giacché.
I 4. con valore concessivo, spec. accompagnato da anche o pure: se anche tornassi indietro sarebbe troppo tardi, se anche volessi non avrei tempo
I 5a. introduce una proposizione dubitativa o interrogativa indiretta: vedrò se prendere il treno o l'aereo, non sapeva se sarebbe andata all'appuntamento, non ti ho chiesto se viene anche tuo fratello | con valore enfatico: non so se mi spiego | con ellissi del verbo: dimmi dove vai, se al mare o in montagna
I 5b. introduce una proposizione dubitativa con valore esclamativo, con funzione simile a quella di come, quanto: puoi immaginare se mi è dispiaciuto!, vedi se avevo ragione!
II. s.m.inv. CO
II 1. dubbio, incertezza: con i se e i ma non si conclude nulla
Sinonimi: esitazione, incertezza.
II 2. condizione: accetto ma con un se
Sinonimi: riserva.
\
VARIANTI: sed.
DATA: fine XII sec.
ETIMO: prob. lat. tardo *sĭd, incrocio di si con quid "che cosa".
NOTA GRAMMATICALE: spec. nel linguaggio letterario può subire elisione davanti a parola che inizi per vocale.
POLIREMATICHE:
se non: loc.cong. CO
se non altro: loc.avv. CO
se non che: loc.cong.
————————
3
cong. OB LE
in proposizioni con valore deprecativo o ottativo, con il verbo al congiuntivo, così, voglia il cielo che: cotal m'apparve, s'io ancor lo veggia | un lume per lo mar venir sì ratto (Dante); se Idio ti dea buona ventura (Boccaccio)
\
DATA: 1313-19.
ETIMO: prob. da 2se.
NOTA GRAMMATICALE: può subire elisione davanti a parola che inizi per vocale.

Dizionario Italiano.

Игры ⚽ Нужен реферат?

Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”